Anatomia dell'anticapitalismo

Anatomia dell anticapitalismo La civilt moderna stata e continua a essere animata dallo spirito capitalistico ma anche dal suo acerrimo e irriducibile nemico lo spirito anticapitalistico In questo libro si analizzano le principal

  • Title: Anatomia dell'anticapitalismo
  • Author: Luciano Pellicani
  • ISBN: 8849826583
  • Page: 369
  • Format:
  • La civilt moderna stata e continua a essere animata dallo spirito capitalistico, ma anche dal suo acerrimo e irriducibile nemico lo spirito anticapitalistico In questo libro si analizzano le principali fasi dello storico duello iniziato nel XIII secolo e tuttora in corso, poich lo spirito anticapitalistico come l ombra del capitalismo si manifesta, sotto diverse sembianze, non appena sulla scena sociale appaiono gli adoratori di Mammona D altra parte, la bancarotta planetaria del collettivismo centrato sul piano unico di produzione e di distribuzione costringe a giungere alla conclusione che il capitalismo non ha alternative l unico modo di produzione in grado di far lievitare la ricchezza delle nazioni un gioco a somma positiva se lo si distrugge come hanno fatto i partiti comunisti al potere , si condannano alla miseria pi atroce le masse lavoratrici per questo che la socialdemocrazia, saggiamente, ha deciso di scendere a patti con il capitalismo, trattandolo come una pecora che deve essere tosata.

    • [PDF] Download ↠ Anatomia dell'anticapitalismo | by ☆ Luciano Pellicani
      369 Luciano Pellicani
    • thumbnail Title: [PDF] Download ↠ Anatomia dell'anticapitalismo | by ☆ Luciano Pellicani
      Posted by:Luciano Pellicani
      Published :2018-07-01T09:56:24+00:00

    1 thought on “Anatomia dell'anticapitalismo”

    1. Ho sentito accennare per la prima volta di questo libro sull'inserto culturale della domenica del Sole24Ore (), che lo presentava - tra le altre cose - come affresco storico della lotta tra capitalismo e anticapitalismo, lotta incarnata anche da un partito Spartano e da un partito Ateniese, due posizioni antitetiche che continuerebbero a scontrarsi per il predominio della scena politica.Senza dubbio uno spunto immaginifico - la recensione poi spiegava la posizione socialdemocratica dell'autore, [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *